Non riesci a caricare determinate pagine in Safari? Il browser Web predefinito di Apple è solitamente un’app affidabile sia che tu sia su iPhone, iPad o Mac. Ma alcuni utenti si bloccano quando Safari dice che non può aprire una pagina perché l’indirizzo non è valido.

Questo potrebbe accadere per ogni pagina che visiti o potrebbe interessare solo siti particolari, come YouTube o Facebook. In ogni caso, è facile da risolvere con pochi semplici passaggi per la risoluzione dei problemi. Spiegheremo esattamente cosa devi fare di seguito.

Passaggio 1. Verifica la tua connessione Internet

Il motivo più comune per cui le persone non possono caricare una pagina Web in Safari è che la loro connessione Internet si è interrotta. Forse hai esaurito la rete dati o forse c’è un problema con la tua rete Wi-Fi.

Prova ad aprire alcune pagine Web diverse in Safari sul tuo iPhone, iPad o Mac. Se qualcuno di loro si carica, sai che la tua connessione Internet non è da biasimare.

Se Safari dice che l’indirizzo non è valido per ogni pagina che visiti, prova a caricare qualcosa su un dispositivo diverso o in un browser diverso.

Potresti scoprire che non viene caricato nulla. In tal caso, probabilmente c’è un problema con la tua connessione Internet. Riavvia il router Wi-Fi o contatta il tuo provider di servizi Internet per assistenza nella risoluzione del problema.

Passaggio 2. Aggiorna la pagina in Safari

È facile commettere un errore quando si digita manualmente un indirizzo web. In effetti, è così facile che a volte i collegamenti su cui si fa clic su altri siti Web sono stati gestiti in modo errato da chi li ha creati.

Prenditi un momento per ricontrollare l’indirizzo web nella parte superiore di Safari. Fai attenzione agli errori di ortografia o alla punteggiatura errata. E assicurati di non usarlo .com se dovrebbe essere .org o qualcos’altro.

Riesci a individuare l’errore di battitura in questo indirizzo web?

Quando sei certo che l’indirizzo web sia stato digitato correttamente, tocca o fai clic su Refresh in Safari per provare a caricarlo di nuovo. Questa è la freccia circolare a destra dell’indirizzo in Safari.

Su un Mac, premere Option + Cmd + R per provare a caricare di nuovo quel sito Web senza utilizzare la cache salvata. Se funziona, segui le istruzioni seguenti per cancellare i dati del tuo sito Web da Safari perché potresti avere una cache difettosa.

Passaggio 3. Carica la versione mobile di un sito

La maggior parte dei siti Web cambia in modo dinamico l’aspetto su schermi più piccoli, quindi puoi ancora utilizzarli su un iPhone, iPad o iPod touch. È possibile che Safari non riesca ad aprire una pagina perché sta tentando di caricare la versione sbagliata per il tuo dispositivo.

Su iPhone, iPad o iPod touch vai a Settings > Safari > Request Desktop Website. Scegli di disattivare l’opzione Richiedi sito Web desktop per tutti i siti Web. Oppure, se è già spento, prova ad accenderlo.

Richiedi l'opzione Sito Web desktop nelle impostazioni di Safari su iPhone
Assicurati che nessun sito web stia tentando di caricare la versione desktop.

Su un Mac, ridimensiona la finestra di Safari per modificare la modalità di visualizzazione dei siti Web. Assicurati che sia abbastanza grande per visualizzare le versioni desktop dei siti.

Passaggio 4. Esci da Safari e riprova

Safari potrebbe pensare che l’indirizzo non sia valido perché il browser ha problemi in background. Questo accade occasionalmente con qualsiasi app. Per risolverlo, esci da Safari, quindi aprilo e prova a caricare di nuovo la stessa pagina.

Su un iPhone, iPad o iPod touch devi scorrere verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo (o fare doppio clic sull’icona Home) per visualizzare tutte le app aperte. Fai scorrere Safari fuori dalla parte superiore dello schermo per chiuderlo.

Visualizzazione del commutatore di app per iPhone con l'app Safari per chiudere
Fai scorrere le app fuori dalla parte superiore dello schermo per chiuderle.

Assicurati di tornare alla schermata Home prima di aprire nuovamente Safari, altrimenti il ​​​​tuo dispositivo non chiuderà effettivamente l’app.

Su un Mac, vai a Safari > Quit Safari. Oppure premere Cmd + Q mentre Safari è la tua app attiva. Se Safari non risponde, premere Option + Cmd + Escape per costringerlo a chiudere invece.

Passaggio 5. Riavvia il dispositivo

Se non l’hai già fatto, dovresti spegnere e riaccendere il tuo iPhone, iPad, iPod o Mac prima di provare a caricare nuovamente Safari. È una buona idea uscire di nuovo da Safari prima di spegnere il dispositivo.

Su un iPhone, iPad o iPod touch, tieni premuto il tasto Standby/Riattiva su Volume, quindi scorri per spegnere.

Scorri per spegnere su iPhone X
Far scorrere per spegnere quando richiesto dal messaggio sullo schermo.

Su un Mac, apri il file Apple e seleziona Shut Downquindi conferma di voler spegnere il Mac.

Attendere almeno 30 secondi prima di premere il tasto Sleep/Wake o Power per riavviare il dispositivo, riapri Safari e prova a caricare di nuovo pagine diverse.

Passaggio 6. Aggiorna al software più recente

Indipendentemente dal fatto che tu abbia aggiornato il tuo dispositivo l’ultima volta un anno fa o una settimana fa, dovresti ricontrollare ora le nuove versioni di Apple. Se Safari è in riproduzione a causa di un bug del software, Apple dovrebbe lavorare sodo per rilasciare una correzione.

Su iPhone, iPad o iPod touch vai a Settings > General > Software Update. Scarica e installa tutti gli aggiornamenti disponibili per il tuo dispositivo.

Verifica dell'aggiornamento software iOS su iPhone XS
Installa il software più recente sul tuo iPhone dall’app Impostazioni.

Su un Mac, apri il file Apple e vai a System Preferences > Software Update. Ancora una volta, assicurati di scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti.

Passaggio 7. Cancella i dati del tuo sito Web da Safari

Safari salva tutti i tipi di dati da diversi siti Web per migliorare la tua esperienza di navigazione. Con così tanti dati, è facile che i file vengano corrotti, il che potrebbe causare anche altri problemi con Safari.

Puoi cancellare i dati del tuo sito Web da Safari per provare a risolverlo. Quando lo fai, elimina la cronologia di navigazione e svuota la cache dei siti Web che hai visitato. Ma non preoccuparti, non influisce sui tuoi segnalibri o sulle password salvate.

Su iPhone, iPad o iPod touch vai a Settings > Safari. Scorri verso il basso e tocca l’opzione per Cancella cronologia e dati del sito Webquindi conferma di volerlo cancellare nel menu a comparsa.

Cancella l'opzione Cronologia e Dati del sito Web nelle impostazioni di Safari su iPhone

Su un Mac, apri Safari e vai a History > Clear History. Allora vai a Safari > Preferences > Privacy. Apri il Manage Website Data e scegli di farlo Remove All data.

Passaggio 8. Modifica il DNS utilizzato dal tuo dispositivo

Puoi pensare al tuo Domain Name System (DNS) come la rubrica utilizzata dal tuo dispositivo per trovare determinati siti Web su Internet. Se Safari non riesce ad aprire una pagina perché l’indirizzo non è valido, potrebbe esserci un problema con il tuo DNS.

Puoi facilmente modificare il DNS predefinito del tuo dispositivo nelle impostazioni. Ci sono molti server DNS alternativi che puoi usare. Consigliamo Google Public DNS, ma puoi seguire le istruzioni seguenti per utilizzare anche altri server DNS.

Su iPhone, iPad o iPod touch vai a Settings > Wi-Fi. Clicca il i a lato della tua rete Wi-Fi quindi seleziona Configure DNS. Inserisci i server DNS di tua scelta (trova i server DNS pubblici di Google di seguito).

Configura i server DNS nelle impostazioni Wi-Fi di iPhone
Selezionare Manual in alto e aggiungi le tue impostazioni del server.

Su un Mac, apri il file Apple e vai a System Preferences > Network. Seleziona la tua rete Wi-Fi dalla barra laterale, quindi vai a Advanced > DNS. Inserisci i server DNS di tua scelta (trova i server DNS pubblici di Google di seguito).

Su Google Public DNS, aggiungi questi server:

Apri le pagine più velocemente velocizzando Safari

Finché Safari può aprire le pagine, è un browser abbastanza buono. Detto questo, potresti scoprire che Safari è lento ad aprire le pagine anche se pensa che l’indirizzo non sia più valido.

I problemi di velocità sono probabilmente la più grande lamentela contro Safari. Tende a rallentare più lo usi. Fortunatamente, ci sono molti passaggi che puoi eseguire per rendere Safari più veloce e richiedono solo pochi minuti per essere completati.
Nell’articolo sopra, ho condiviso informazioni su Come risolvere quando Safari non riesce ad aprire una pagina perché l’indirizzo non è valido. Se hai domande sui passaggi di cui sopra, faccelo sapere nella sezione commenti. Ti contatteremo al più presto per una soluzione.